La Juventus si è laureata campione d’Italia per la nona volta consecutiva, lasciando le briciole agli avversari ancora una volta. Come ogni stagione, ci sono promossi e bocciati. Luca ha voluto premiare due giocatori sicuramente degni di nota, mentre finiscono dietro la lavagna…

Promossi

CRISTIANO RONALDO: 31 reti in campionato come Felice Borel nella stagione 1933/34 e non è ancora finita! Il nono Scudetto di fila della Juve porta in calce la firma prestigiosa del portoghese, che si conferma ancora una volta un’autentica macchina da gol! VOTO 9

DYBALA: più determinante dello stesso Cristiano Ronaldo! L’argentino che un’estate fa era stato ad un passo dall’addio ha saputo riprendersi la Juve, trascinandola alla vittoria e deliziando il popolo bianconero con le sue magie! VOTO 9

BENTANCUR: forse la nota più lieta di questa stagione, l’esplosione definitiva dell’uruguagio consente alla Juve di rinunciare più facilmente a Pjanic e di guardare al futuro con ottimismo! VOTO 8

Bocciati

PJANIC: troppo altalenante il bosniaco, apparso in netto calo rispetto alle stagioni precedenti e per questo ceduto al Barcellona in cambio di Arthur! VOTO 5

KHEDIRA: avrebbe fatto comodo la sua esperienza, ma il tedesco non è quasi mai stato a disposizione di Sarri per i noti problemi fisici che lo tormentano ormai da tempo! VOTO 5

RAMSEY: era lecito attendersi di più dal gallese che, complice qualche infortunio di troppo non è mai riuscito ad incidere, deludendo specie nella seconda parte di stagione in cui è parso smarrito e triste! VOTO 5