Le decisioni dei direttori di gara scatenano immancabili polemiche, specie quando si tratta di abbagli clamorosi che finiscono inevitabilmente per penalizzare una delle due squadre in campo, ma a volte l’arbitro è davvero un cane… Lo era letteralmente nel celebre videogame per Super Nintendo, International Superstar Soccer Deluxe, in cui, inserendo un codice segreto, il fischietto di turno diventava un simpatico cagnolino, che interveniva prontamente, dispensando cartellini gialli o rossi, a seconda dell’entità dei falli commessi!

Credit Artwork: cleanpng