Chi fa posto a Kulusevski? Con l’acquisto del giovane talento svedese, almeno tre elementi della rosa della Juve rischiano il taglio…

Muscoli di cristallo

Il primo a tremare è Douglas Costa, frenato dai ripetuti infortuni muscolari e quasi mai a disposizione di Sarri, che ha potuto sin qui impiegarlo col contagocce: soltanto 298 minuti tra campionato e Champions per l’ex Bayern, che potrebbe essere sostituito proprio da Kulusevski nel ruolo di esterno offensivo e di conseguenza ceduto per far cassa…

Crisi d’identità

A far spazio allo svedese potrebbe essere pure Bernardeschi, nel mirino di stampa e tifosi dopo una prima parte di stagione al di sotto delle aspettative: l’ex viola sta attraversando una vera e propria crisi d’identità, palesando evidenti difficoltà in quel ruolo da trequartista che Kulusevski invece interpreterebbe al meglio…

Sempre rotto!

Neppure Ramsey dorme sonni tranquilli con Kulusevski nei paraggi: il gallese è rimasto spesso fuori per via di quella fragilità muscolare nota dai tempi dell’Arsenal e con l’arrivo del talento svedese la dirigenza juventina potrebbe pensare di rinunciare a lui per iscrivere a bilancio un’allettante plusvalenza…