Simakan ko e ora il Milan che farà? Il difensore dello Strasburgo era l’obiettivo dichiarato di Maldini per rinforzare la retroguardia rossonera, ma il suo infortunio al ginocchio costringe il Diavolo a rivedere le proprie strategie di mercato…

Morto un Papa…

Morto un Papa, se ne fa un altro: così, uscito dai radar Simakan, il Milan ripensa a Kabak… Il talentuoso centrale difensivo dello Schalke diventa quindi il principale candidato a vestire la maglia rossonera nel mercato di gennaio, ma il club tedesco spara alto e Paolo Maldini si guarda intorno alla ricerca di alternative…

London calling

Se la posta Kabak dovesse irrimediabilmente complicarsi, il Milan virerebbe con decisone sul giovane Tomori del Chelsea, che i Blues sarebbero disposti a liberare in prestito, visto il poco spazio sin qui concessogli da Frank Lampard…