In attesa di definire il futuro a livello societario e a livello recnico (l’ingaggio di Rangnick non è ancora ufficiale), il Milan batte un colpo in chiave mercato e definisce l’acquisto del centrocampista Jeff Hendrick, nazionale irlandese classe 1992 svincolatosi dal Burnley appena due giorni fa.

Erede di Jack?

Hendrick è il classico jolly di centrocampo capace di interpretare entrambe le fasi: bravo ad inserirsi nell’area avversaria, l’irlandese fa della corsa e della sostanza le sue principali caratteristiche. Dopo essersi formato tra le fila del Derby County, Hendrick è uno dei punti di forza del Burnley, storico club del Lancashire, con cui ha disputato 4 stagioni di Premier League. Nella rosa rossonera potrebbe diventare l‘erede designato di Jack Bonaventura, che salvo sorprese non rinnoverà il suo contratto con il Diavolo.

Irlandesi in serie A

Non sono molti gli irlandesi che hanno calcato i campi della nostra serie A: tra questi come non ricordare Liam Brady, regista mancino che in Italia ha vinto due Scudetti con la Juventus prima di giocare anche con le maglie di Sampdoria, Inter e Ascoli, e Robbie Keane, che nel 2000 gioco qualche mese all’Inter salvo poi tornare di corsa in Inghilterra e scrivere importanti pagine di storia con la maglia del Tottenham.