C’è chi passa più tempo sdraiato sul lettino del massaggiatore che in campo: sono i sempre rotti, quelli di cui a un certo punto si perdono le tracce, che finiscono sotto i ferri e non si sa neppure perchè… Scopriamo insieme i più infortunati in Serie A nella nostra Top 5…

1) Mattia Caldara

Che fine ha fatto Mattia Caldara? A più di un anno dal suo approdo al Milan, l’ex atalantino non s’è praticamente mai visto in campo con la maglia rossonera! Si sarà smarrito nei meandri di Milan Lab? Boh… Scherzi a parte, nessuno ha ancora capito quali siano i dolori del giovane Werther milanista…

2) Sami Khedira

Gran bella idea rinnovare il contratto per altri due anni ad uno che praticamente ha già smesso di giocare da due! Eh già, perchè nelle ultime due stagioni, Sami Khedira ha saltato più partite di quelle che ha giocato! Ai muscoli di cristallo, al fiato corto, alla lentezza da bradipo zoppo, all’età che avanza impietosa e inarrestabile, s’è aggiunto pure un ginocchio logoro e usurato, che per l’ennesima volta è finito sotto i ferri! Bye bye, Sami! Chissà se e quando ti rivedremo…

3) Javier Pastore

Talento ne ha da vendere, Javier Pastore, quello che gli manca è la tenuta atletica: troppo fragile il suo fisico per poter trovare quella continuità che ne farebbe un campione! Riuscirebbe a infortunarsi anche scendendo dal letto o salendo in macchina!

4) Douglas Costa

Riuscisse a giocare due partite di seguito, sarebbe da Pallone d’Oro! Purtroppo per lui e per la Juventus, però, Douglas Costa il campo non lo vede neanche col binocolo dal lettino del fisioterapista!

5) Aaron Ramsey

Col pallone tra i piedi fa quello che gli pare: gol, assist e magie degne di Harry Potter! Il problema di Aaron Ramsey, si sa, sono i reiterati infortuni, soprattutto muscolari, che lo tengono fuori una partita sì e l’altra pure!