Allenatori e giocatori insieme: non solo Rooney ha rivestito contemporaneamente il doppio incarico…

1) Rooney

A 35 anni suonati, Wayne Rooney non lascia, anzi, raddoppia: al ruolo di attaccante e capitano del Derby County, l’ex United aggiunge l’incarico di allenatore, affidatogli dal club dopo l’esonero di Phillip Cocu!

2) Kompany

Conciliare il ruolo di giocatore e quello di allenatore non sempre si rivela semplice: chiedete a Vincent Kompany, che, dopo aver accettato il doppio incarico all’Anderlecht, ci ripensa… Prima rinuncia alla panchina per continuare a giocare, quindi si ritira per tornare ad assumere la guida tecnica della squadra!

3) Giggs

È durata poco l’avventura di Ryan Giggs nel doppio ruolo di giocatore e allenatore dello United: nominato player-manager ad interim il 22 aprile 2014 dopo l’esonero di Moyes, viene sollevato dall’incarico il successivo 19 maggio, giorno della presentazione di Louis Van Gaal come nuovo tecnico dei Red Devils!

4) Vialli

Nessuno ha saputo conciliare i ruoli di giocatore e allenatore meglio di Gianluca Vialli! Da player-manager del Chelsea, l’ex centravanti di Samp e Juve vince una League Cup inglese e soprattutto una Coppa delle Coppe!

5) Gullit

Prima di Vialli, era toccato a Ruud Gullit ricoprire il doppio incarico di giocatore e allenatore del Chelsea ed anche lui era riuscito nell’impresa di vincere almeno un trofeo: la FA Cup edizione 1996/97!