Non solo Provedel: ecco gli altri portieri goleador…

1) Michelangelo Rampulla

Ben prima di Brignoli e Provedel, fu Michelangelo Rampulla a provare inconfutabilmente che il portiere non serve soltanto ad evitare i gol, ma può anche benissimo segnarli, specie di testa in pieno recupero: l’allora estremo difensore della Cremonese trovò la rete di un insperato pareggio contro l’Atalanta, impattando il pallone con la fronte sugli sviluppi di un corner e spingendolo in rete nello stupore generale!

2) Alberto Brignoli

Il gol di Alberto Brignoli se lo sogna ancora ogni notte Rino Gattuso, che si vide negare dalla zuccata dell’allora portiere del Benevento la prima vittoria sulla panchina del Milan!

3) Josè Chilavert

Se Brignoli e Rampulla furono goleador per caso, lo stesso non può dirsi per Josè Chilavert, che di reti nel corso della sua lunghissima carriera tra i pali ne segnò addirittura 62, non soltanto su rigore, ma anche su calcio di punizione! Il paraguaiano è inoltre l’unico portiere nella storia del calcio ad aver realizzato una tripletta, trasformando 3 penalty nel 6-1 finale del Vélez Sarsfield ai danni del Ferro Carril Oeste!

4) Rogerio Ceni

Persino meglio di Chilavert è riuscito a fare Rogerio Ceni, ancora oggi il portiere più prolifico della storia dall’alto dei suoi 131 gol in carriera! Specialista nei calci di punizione e rigorista infallibile, l’ex capitano del San Paolo vinse la classifica cannonieri nel 2005 con 21 reti all’attivo!

5) Renè Higuita

Non avrà segnato quanto Chilavert e Rogerio Ceni, ma anche Renè Higuita la buttava spesso dentro, ben 41 volte per l’esattezza! La punizione vincente nella semifinale della Libertadores tra Atletico Nacional di Medellín e River Plate è divenuta famosa quasi quanto il suo Scorpione!