Non solo McKennie: il neo acquisto della Juve è l’ultimo degli americani in Serie A… Ecco gli altri…

1) Alexis Lalas

Divenuto celebre per il suo look da cantante folk, capelli lunghi, barba folta e occhiali da sole Ray-Ban, Alexis Lalas si mette in mostra ai Mondiali di USA ‘94, convincendo il Padova a portarlo in Italia: l’ex difensore della Nazionale a stelle e strisce è stato il primo calciatore statunitense a militare in Serie A!

2) Joshua Perez

L’ultimo calciatore statunitense sbarcato in Italia prima di Weston McKennie è stato il semi sconosciuto Joshua Perez, passato fugacemente da Firenze senza lasciar traccia tra il 2016 e il 2018…

3) Michael Bradley

Correva l’anno 2011 quando Michael Bradley sbarcò a Verona, sponda Chievo, dopo le prime esperienze europee in Olanda, Germania e Inghilterra: la buona stagione disputata in maglia gialloblù gli valse la chiamata della Roma, che però appena due anni più tardi lo avrebbe rispedito in Patria!

4) Oguchi Onyewu

Del passaggio di Onyewu al Milan rimane poco o niente: una sola presenza da subentrato in Champions e zero in Serie A! Ma il colosso statunitense è rimasto celebre per aver menato Zlatan Ibrahimovic, incrinandogli una costola!

5) Weston McKennie

La Juventus batte il primo colpo di mercato e si assicura uno dei migliori talenti in circolazione: stiamo parlando di Weston McKennie, nazionale statunitense prelevato dallo Schalke 04 in prestito oneroso con diritto di riscatto!