Non solo Lukaku: il gol del Belga nel ritorno dei sedicesimi di finale col Ludogorets si iscrive a pieno titolo nel registro di quelli più ridicoli di sempre: ecco gli altri…

1) Benzema

Un gol in finale di Champions è il sogno di ogni attaccante e Benzema lo ha realizzato con la complicità di Karius, che nel tentativo di servire un compagno con le mani rilancia il pallone addosso all’accorrente Benzema, che fa gol senza quasi accorgersene…

2) Zidane

Un gol simile a quello di Benzema, forse ancor più rocambolesco, lo segnò il connazionale Zidane con la maglia della Juventus nel 1997: il francese si trovò sulla traiettoria di un rinvio del portiere del Rosenborg e venne colpito dal pallone, mandandolo in porta con lo stinco, senza neppure muoversi… Non ci credeva neanche lui!

3) Inzaghi

Aveva ragione Mondonico: “Non è Inzaghi ad essere innamorato del gol, è il gol ad essere innamorato di Inzaghi”. E il gol era così innamorato di Super Pippo, che nella finale di Champions tra Milan e Liverpool, il centravanti rossonero segnò senza neppure accorgersene, deviando involontariamente e inconsapevolmente alle spalle del portiere avveresario una punizione di Pirlo, che lo colpì sul fondoschiena!

4) Lallana

Ci ha messo un po’ Adam Lallana prima di rendersi conto di aver fatto gol quando il portiere del Swansea, Fabianski, gli ha rinviato il pallone sulla schiena, mentre il fantasista del Liverpool era girato di spalle…

5) Chicharito

And the winner is… L’Oscar per il gol più ridicolo spetta di diritto al Chicharito Hernandez che ai tempi dello United riuscì nell’assurda impresa di segnare autocalciandosi il pallone in faccia e beffando l’incredulo portiere del Chelsea! Ancora oggi lui per primo si domanda come ha fatto…