Non solo Loca tra quelli che hanno deciso il derby della Mole all’ultimo respiro: ecco gli altri…

1) Pirlo

30 novembre 2014. Al minuto numero 93, si attende soltanto il triplice fischio di un derby destinato a terminare in parità: quasi impossibile schiodare l’1-1 nel breve tempo che resta, ma per Andrea Pirlo una manciata di secondi bastano e avanzano per estrarre dal cilindro una magia degna di Harry Potter! Destro secco a pelo d’erba, che non lascia scampo a Gillet e Torino è bianconera!!!

2) Cuadrado

Un anno dopo, stesso copione: squadre sull’1-1 al 93’ e partita risolta all’ultimo respiro da Cuadrado con un tap in sulla linea, che rilancia le ambizioni di una Juve in ritardo e affamata di punti!

3) Bonucci

Anche nella scorsa stagione, giunti al 90’ e dintorni, l’1-1 pareva l’unico risultato possibile nel derby della Mole, ma un colpo di testa di Bonucci a tempo scaduto beffa il Toro, regalando alla Juve 3 punti pesantissimi e ormai insperati!

4) Trezeguet

Juventus e Torino sono inchiodate sullo 0-0 al 90′ di un derby emozionante, ma avaro di gol. Protagonisti, da entrambe le parti, sono stati i portieri, abili a respingere gli attacchi avversari. Quando la lavagna luminosa del quarto uomo segnala i 4′ di recupero concessi dall’arbitro Rocchi, nessuno immagina ciò che sta per accadere… Rilancio lungo di Buffon, la retroguardia granata allontana il pallone, Almiron di testa lo ribatte in avanti, Dellafiore cerca di intercettarlo, ma il suo intervento allunga la traiettoria verso l’accorrente Trezeguet, che di prima intenzione calcia al volo di esterno destro, facendo secco l’incolpevole Sereni. É il 94′, non c’è più tempo, la Juve mata il Toro e fa suo il 131esimo derby della Mole!

5) Locatelli

Mancava poco, lo 0-0 pareva già scritto, ma Locatelli non era di questo avviso: l’ex Sassuolo, servito dal solito Chiesa, controlla il pallone al limite dell’area, prende la mira e calcia nell’angolino, lì dove Milinkovic-Savic non può arrivare! La Mole è bianconera, Toro ancora una volta beffato nel finale!