Quando salta il legamento sono dolori, ma Simon Kjaer non è il solo: altri prima di lui hanno subito lo stesso infortunio, tornando ancora più forti…

1) Roby Baggio

5 maggio 1985. Un Roberto Baggio appena 18enne scende in campo a Rimini con la maglia del Vicenza: insegue un avversario a centrocampo, deciso a strappargli il pallone dai piedi, ma il ginocchio destro ruota in modo innaturale e fa crack: rottura del crociato anteriore e arrivederci alla prossima stagione!

2) Ronaldo 

11 aprile 2000. Lazio ed Inter si affrontano all’Olimpico in Coppa Italia: il cronometro segna il sesto minuto di gioco quando il ginocchio destro di Ronaldo, al rientro dopo un lungo stop, cede di colpo dopo un doppio passo soltanto abbozzato… Il brasiliano urla di dolore, non riesce a trattenere le lacrime tanto è intenso e acuto il male che sente… La diagnosi è impietosa: rottura del tendine rotuleo! Proprio lì, nello stesso stadio, sulla stessa zolla di Zaniolo!

3) Totti

19 aprile 2008. La Roma riceve il Livorno all’Olimpico: Totti ci prova dalla distanza, ma calciando in porta, avverte una fitta lancinante al ginocchio destro e crolla: il crociato non ha retto e Francesco finisce sotto i ferri!

4) Marchisio 

17 aprile 2016. Allo Stadium va in scena la sfida tra Juventus e Palermo: il cronometro segna il 15’ quando il ginocchio di Claudio Marchisio fa crack dopo un contrasto con Vazquez… Mani premute sul volto per il Principino bianconero mentre esce in barella: lesione del crociato interiore e addio Europei!

5) Del Piero

8 novembre 1998. Allo stadio Friuli, la Juventus è bloccata sul 2-2 dai padroni di casa dell’Udinese: il tempo scorre inesorabile e al 92’ il pareggio appare ormai inevitabile per tutti, ma non per Del Piero… Il numero 10 bianconero non si è ancora arreso e insegue caparbiamente un pallone che sembra destinato a terminare oltre la linea di fondo: nel tentativo di raggiungerlo, Alex allunga la gamba destra… Troppo! Il ginocchio va in iper estensione e l’artcolazione cede: Pinturicchio è al tappeto, le mani sul volto… Il dolore è insopportabile, esce in barella con le guance rigate di lacrime: rottura del crociato e stagione finita!