Non solo David Beckham tra i calciatori inglesi che hanno militato in Serie A: ecco gli altri…

1) Beckham

Al Milan David Beckham è stato solo di passaggio, ma nelle sue due brevi parentesi in maglia rossonera è riuscito comunque a lasciare il segno: indimenticabile il gol dello Spice Boy al Bologna, una sassata all’incrocio dei pali da posizione defilata, che non lascia scampo al portiere felsineo!

2) Blissett

Luther Blissett è passato alla storia più per i gol sbagliati che per quelli realizzati… Doveva essere il bomber che avrebbe rilanciato le ambizioni di un Milan reduce dalla Serie B, ma non segnava praticamente mai, spesso neppure a porta vuota! Quando segnare era più facile che sbagliare, lui riusciva incredibilmente a sbagliare. Lui è Luther Blissett, ribattezzato Callonisset dal grande Gianni Brera, per i suoi inconcepibili errori a porta vuota, che ricordavano da vicino quelli dello Sciagurato Egidio Calloni. Come dimenticare quel gol miseramente fallito dall’allora centravanti rossonero in un derby di metà anni ’80: un pallone da appoggiare comodamente in rete e invece incredibilmente messo fuori, sotto gli occhi increduli del pubblico di San Siro e di un furibondo Ilario Castagner!

3) Cole

Quando sbarca nella Capitale a parametro zero, Ashley Cole il meglio lo ha già dato e infatti la sua esperienza tra le file della Roma non può certo definirsi memorabile: appena 11 presenze nella sua prima stagione in giallorosso, finisce fuori rosa nella seconda e vola negli USA.

4) Young

Dopo una vita al Manchester United, Ashley Young trasloca in Italia e si accasa all’Inter, dove vince uno Scudetto prima di far ritorno in Patria!

5) Gascoigne

Anche Sergio Cragnotti rimane folgorato dal talento di Paul Gascoigne e lo porta alla Lazio per scoprire presto che Gazza però è più attivo la notte nei locali della Capitale che alla domenica in campo!