Napoli-Juve, c’è chi l’ha giocata con entrambe le maglie, passando da una parte all’altra della barricata…

1) Sarri

Il Comandante che aveva guidato le truppe napoletane ad un soffio dalla realizzazione del sogno Scudetto, diserta e passa dalla parte del nemico di sempre, facendo sanguinare ancora una volta il cuore dei tifosi partenopei! 

2) Altafini

Idolo dei tifosi partenopei, Altafini tradì i colori azzurri per vestire la maglia dell’odiata Juventus e quando segnò il gol che regalò la vittoria ai bianconeri proprio contro il Napoli nella sua prima gara da ex, Josè diventò un Core ‘ngrato

3) Ferrara

Quando nell’estate del ‘94, Ciro Ferrara decide di lasciare la sua Napoli per seguire Marcello Lippi a Torino, l’intera città si sente tradita e i tifosi partenopei, al ritorno del figliol prodigo al San Paolo da avversario lo accolgono con uno striscione che non ammette perdono: “Macché napoletano, solo mercenario!”

4) Quagliarella

La maglia del Napoli Fabio Quagliarella l’ha sognata ed inseguita a lungo e quando finalmente arriva a vestirla, nessuno certo si aspetta, che, dopo una sola stagione, la tradisca per indossare quella della Juventus… In bianconero l’attaccante di Castellammare di Stabia vincerà tre scudetti, dimenticando in fretta il suo passato azzurro…

5) Higuain

Un amore viscerale come quello per Gonzalo Higuain, Napoli lo aveva provato soltanto nei confronti di Diego Armando Maradona: logico dunque che la scelta da parte del Pipita di accasarsi alla Juventus non lasci indifferenti i tifosi partenopei, che, al pari di ogni amante tradito, convertono il sentimento di un tempo in sprezzante odio (si spera solo sportivo)… Ogni gol rifilato dall’argentino alla sua ex squadra fa male più d’una pugnalata nel petto a chi lo aveva amato incondizionatamente!