Luca Toni o, se preferite, l’uomo dei record. L’attaccante di Pavullo nel Frignano ne ha collezionati parecchi, nel corso della sua lunga carriera trascorsa tra serie A, Bundesliga e una breve parentesi negli Emirati Arabi. Arrivato nel grande calcio in età matura, Toni ha saputo ritagliarsi il suo spazio a suon di gol riuscendo anche a laurearsi campione del Mondo nel 2006 con la Nazionale di Marcello Lippi. Scopriamo insieme i 5 record della carriera di Luca Toni…

I 5 record di Luca Toni

  • Unico italiano ad aver vinto la classifica marcatori in Bundesliga, con la maglia del Bayern nel 2007/08 con 24 reti
  • Primo calciatore italiano a vincere la classifica marcatori in serie A con due maglie diverse (Fiorentina, 31 reti nel 2005/06 e Verona, 22 reti nel 2015/16). Prima di lui ci riuscì solo Zlatan Ibrahimovic, dopo di lui anche Ciro Immobile
  • Calciatore più anziano ad aver vinto la classifica marcatori (38 anni nel 2015/16 quando vestiva la maglia del Verona)
  • Primo calciatore italiano ad aver vinto la Scarpa d’oro nel 2006. Dopo di lui la vinse anche Francesco Totti
  • Giocatore ad aver segnato più gol di testa nella storia della serie A: 48

Copy: Mr. Zavyalov e Fady Milad