E’ scoccata l’ora dei 2000. La serie A si prepara ad ammirare l’esplosione dei talenti nati nel nuovo millennio, alcuni dei quali hanno già iniziato a fare la differenza nel nostro campionato. Scopriamo insieme chi sono i 5 millennials da tenere d’occhio in serie A…

  • Marash Kumbulla: centrale difensivo di grande fisico e grande personalità, Kumbulla è letteralmente esploso nel Verona di Juric, guadagnandosi anche la sua prima chiamata della nazionale albanese. Oltre alle canoniche voci di mercato: 20 i milioni di euro necessari per convincere gli scaligeri a privarsi del proprio gioiello.
  • Sebastiano Esposito: dopo aver debuttato sotto l’ala di Luciano Spalletti, Esposito è riuscito a ritagliarsi i suoi spazi anche con la gestione Conte. Classe 2002, Esposito è il più giovane nerazzurro a scendere in campo in Champions League e ha già trovato il primo gol in serie A contro il Genoa su calcio di rigore.
  • Dusan Vlahovic: dopo una prima stagione per ‘assaggiare’ la serie A, ora Vlahovic è una delle punte di diamante del progetto di Commisso. Con Chiesa e Cutrone forma uno degli attacchi più giovani del nostro campionato: il futuro è dalla sua parte, se avrà la pazienza di saper coltivare il suo talento, Dusan scriverà pagine importanti di storia viola, oltre che della nazionale serba.
  • Dejan Kulusevski: il futuro è già scritto, a tinte bianconere, ma nel frattempo c’è un presente con una maglia prestigiosa, quella del Parma, da continuare ad onorare. Meglio se a colpi di fantasia, gli stessi che hanno fatto perdere la testa allo scouting bianconero: del resto, 44 milioni di euro per un 19enne non si spendono tutti i giorni!
  • Sandro Tonali: non chiamatelo “nuovo Pirlo”, anche perché certi accostamenti spesso e volentieri non portano bene. Ma è indubbio che, capigliatura e origine bresciana a parte, Tonali sia uno dei centrocampisti più talentosi visti negli ultimi anni sul panorama nazionale. Corsa, senso della posizione e visioni gioco fanno di lui, a dispetto della giovane età, un giocatore già quasi completo. Se poi, con il tempo, acquisterà anche la giusta dose d’esperienza…

Credit Artwork: GoldFut