Gol pesanti, giocate d’autore: ecco gli Azzurri più decisivi agli Europei…

1) ANASTASI

A regalare all’Italia il suo primo e sin qui unico titolo europeo fu Pietruzzo Anastasi, autore del 2-0 alla Jugoslavia nella ripetizione della finale 1968.

2) TOTTI

Prima che Del Piero gli lasciasse la 10, Francesco Totti vestì la 20 azzurra a Euro 2000: con quel numero sulle spalle, Er Pupone umiliò Van Der Sar col cucchiaio che fece tremare Paolo Maldini: “Er cucchiaio? Ma che sei pazzo? Siamo a una semifinale degli europei!”

3) BALOTELLI

Tutti ricordiamo Mario Balotelli a torso nudo mostrare i muscoli dopo il secondo gol rifilato alla Germania ad Euro 2012: mai come allora l’attaccante bresciano si è rivelato determinante con la maglia della Nazionale, trascinando l’Italia in finale a suon di reti! 

4) MANCINI

Correva l’anno 1988, quando Roberto Mancini realizzò un gol storico contro la Germania Ovest, il primo dell’Italia in una gara d’esordio agli Europei! 

5) PELLÈ 

È Graziano Pellè a regalare all’Italia la rivincita sulla Spagna, che quattro anni prima aveva travolto gli Azzurri nella finale di Euro 2012: il centravanti sigla il gol del definitivo 2-0 con una spettacolare volèe di destro allo scadere e tanti saluti alla Roja!