Dal Toro alla Juve, dalla Juve al Toro: campioni indimenticabili e gregari meno conosciuti hanno giocato il Derby della Mole con entrambe le maglie…

1) Guglielmo Gabetto

Bomber del Grande Torino, Guglielmo Gabetto, prima di vestire la maglia granata, aveva giocato il Derby della Mole con quella della Juventus: in bianconero, il centravanti tragicamente scomparso nello schianto di Superga, segnò la bellezza di 102 gol in 191 presenze! Una sentenza!

2) Felice Borel

Da un centravanti all’altro, da Guglielmo Gabetto a Felice Borel: tra i protagonisti del Quinquennio della Juventus anni ’30, Farfallino passò al Toro nella stagione 1941/42, ma fece subito ritorno in bianconero l’anno successivo per restarci sino al termine della carriera.

3) Pasquale Bruno

Di mazzate agli avversari, Pasquale Bruno, ne ha dispensate, bontà sua, sia con la maglia della Juventus che con quella del Toro: O’ Animale era animale già in bianconero, ma lo spirito guerriero tipicamente granata ne fece ulteriormente divampare l’aggressività!

4) Federico Balzaretti

Capitano di un Toro promosso in Serie A, ma fallito di lì a poco, Federico Balzaretti si ritrova svincolato e libero di accasarsi a parametro zero alla Juventus: in bianconero vincerà uno Scudetto, poi revocato, e conquisterà un’altra promozione, questa volta effettiva, non solo sul campo.

5) Angelo Ogbonna

Un altro capitano granata che spiega le ali nel Toro e spicca il volo per atterrare alla Juve: Angelo Ogbonna ‘tradisce’ così i suoi tifosi, ma porta nelle casse della società 15 milioni di euro, per la felicità di Urbano Cairo che ancora si frega le mani!