Oggi vestono maglie di club prestigiosi, ma per spiccare il volo un tempo sbarcarono a Crotone: ecco 5 talenti che sono esplosi in Calabria…

1) Florenzi

Prima di portare al braccio con orgoglio la fascia di capitano della Roma, Alessandro Florenzi ha conosciuto il calore del pubblico dell’Ezio Scida, che nella stagione 2011/12 scopre il suo talento: con la maglia del Crotone, l’esterno giallorosso colleziona 11 gol in 37 presenze, meritandosi il titolo di moglie giovane della Serie B!

2) Bernardeschi

Ha appena festeggiato il suo terzo Scudetto di fila con la Juve, ma Federico Bernardeschi forse non sarebbe arrivato dove si trova oggi senza quell’annata in prestito a Crotone: stagione 2013/14, il fantasista di Carrara, gioiello delle giovanili della Fiorentina, sbarca in Calabria e fa subito vendere di cosa è capace… I suoi 12 gol in 38 prenderne contribuiscono al raggiungimento dei Playoff!

3) Mandragora

La sua carriera è stata sin qui costellata di gravi infortuni, ma sul talento di Rolando Mandragora nulla da eccepire: anche lui è passato da Crotone per farsi le ossa, esperienza che gli ha permesso di crescere e collezionare 36 presenze in Serie A!

4) Aronica

Prima di diventare punto fermo del Napoli di Mazzarri in Serie A, Salvatore Aronica conosce le categorie inferiori con la maglia del Crotone: l’esperienza in Calabria si rivelerà altamente formativa e gli tornerà utile nel prosieguo della carriera…

5) Torregrossa

Con i suoi gol non è riuscito a scongiurare la retrocessione del Brescia, ma alla sua prima apparizione in Serie A, Ernesto Torregrossa si è segnalato come una delle rivelazioni di questo campionato, attirando su di sè l’attenzione di club blasonati come Sampdoria e Lazio: merito anche del Crotone, che nella stagione 2014/15 lo fa esordire tra i cadetti!