La Giovane Italia del Mancio si candida a vincere gli Europei: per farlo, il nostro Commissario Tecnico può scagliare 5 Frecce Tricolore contro gli avversari…

1) Zaniolo

La sfortuna si è accanita sulle sue ginocchia di cristallo, ma il talento di Nicolò Zaniolo non è in discussione e se starà bene farà parte della spedizione azzurra ad Euro 2021… Il Mancio non può rinunciare a cuor leggero all’estro e alla classe della giovane stella giallorossa! 

2) Bastoni

Chiellini e Bonucci non sono eterni, ma il ricambio generazionale nella retroguardia azzurra è già cominciato: l’esplosione di Alessandro Bastoni con la maglia dell’Inter è una buona notizia anche per Mancini, che potrà contare su un elemento ancora giovane, ma già maturo e affidabile in ottica Europei!

3) Barella

Chi nutriva dubbi sul suo valore, convinto che i 50 milioni sborsati dall’Inter per strapparlo al Cagliari non ha potuto far altro che ricredersi di fronte alla scintillanti prestazioni di Nicolò Barella, mezzala a tutto campo, capace di difendere, attaccare ed anche di far gol!

4) Tonali

L’ambientamento al Milan procede sin qui a rilento, ma nessun dubbio sul valore di Sandro Tonali, che si candida ad un posto tra i convocati di Roberto Mancini per i prossimi Europei: l’ex Brescia possiede geometrie e piedi buoni, una risorsa in più per l’Italia del Mancio!

5) Locatelli

Visione di gioco, tecnica e lucidità nella distribuzione del pallone: a Sassuolo Manuel Locatelli ha trovato la sua dimensione e adesso è pronto per il grande salto! Nel centrocampo della Nazionale che andrà all’assalto del titolo europeo un posto per l’ex Milan è garantito!