16 dicembre 1899 – 16 dicembre 2019: il Milan compie 120 anni. Più di un secolo intriso di gloria, di trofei e di simboli. Tra questi anche i capitani che si sono succeduti in maglia rossonera: scopriamo insieme chi sono i cinque più iconici della storia…

Niels Liedhom (1956-61)

Cinque anni da capitano rossonero per il Barone, che insieme a Gren e Nordhal compose il famoso trio svedese del Gre-No-Li.  394 presenze e 89 gol ne fanno il secondo calciatore straniero con più presenze in maglia rossonera dopo Clarence Seedorf. Tornò al Milan da allenatore conquistando, nel 1979, l’agognato Scudetto della Stella.

Niels Liedhom

Cesare Maldini (1961-66)

Triestino di nascita, Cesare Maldini giocò in rossonero ben dodici stagioni conquistando 4 scudetti e la prima storica Coppa dei Campioni alzata nel cielo di Londra. Tornato al Milan da allenatore, Maldini regalò ai tifosi una serata indimenticabile: l’11 maggio 2001 vinse infatti per 6-0 il derby con l’Inter. Uno dei momenti più esaltanti della stracittadina milanese.

Cesare Maldini alza al cielo la Coppa a Wembley

Gianni Rivera (1966-79)

Esordì nei grigi della sua Alessandria, ma fu il Milan il vero amore calcistico di Gianni Rivera. Soprannominato Abatino da Gianni Brera, Rivera trascorse 19 stagioni in maglia rossonera vincendo davvero di tutto: 3 Campionati, 2 Coppe dei Campioni, 4 Coppe Italia, 1 Coppa Intercontinentale e anche il Pallone d’Oro, primo giocatore italiano nella storia.

Rivera e il Pallone d’Oro

Franco Baresi (1982-97)

Una storia leggendaria, quella tra il Milan e Franco Baresi, probabilmente il Capitano più amato dai tifosi rossoneri. Mai una parola fuori posto, mai una polemica, ma tanto lavoro e tanto sacrificio per la squadra. Nei vent’anni in rossoneri vincerà qualsiasi cosa (tra cui 6 Scudetti, 3 Champions League e 2 Coppe Intercontinentali) e verrà eletto nel 1999 (anno del centenario rossonero) il Calciatore del Secolo. La sua maglia numero 6 è stata ritirata: nessun calciatore del Milan potrà più indossarla.

Franco Baresi e la Coppa dei Campioni

Paolo Maldini (1997-2009)

Se era quasi impossibile eguagliare il palmarès di papà Cesare, Paolo Maldini è riuscito addirittura nell’impresa di raddoppiarlo: 7 scudetti, 5 Champions League, 2 Intercontinetali + 1 Mondiale per Club sono solo alcuni dei trionfi di Cuore di Drago nei suoi 31 anni dedicati alla causa rossonera. Oggi Maldini è direttore tecnico dell’area sportiva del club: una leggenda che continua…

Paolo Maldini a Manchester