Tra Roma e Milan è sempre battaglia: le sfide tra giallorossi e rossoneri hanno spesso e volentieri messo in palio punti pesanti, fino ad arrivare -in alcuni casi- a valere la conquista dello Scudetto. Abbiamo selezionato 5 gol segnati dal Milan all’Olimpico: sarai tu a scegliere il più bello, rispondendo al nostro sondaggio! 

  1. Qual è il gol più bello segnato dal Milan a Roma?

    1. GEORGE WEAH 1-2 17-09-1995
    2. ANDRIY SHEVCHENKO 1-2 06-01-2004
    3. HERNAN CRESPO 20-03-2005
    4. JURAJ KUCKA 1-1 09-01-2016
    5. ZLATAN IBRAHIMOVIC 2-3 29-10-2011
    33 votes
    Share Your Result

5 perle rossonere all’Olimpico

  • GEORGE WEAH 1-2 17-09-1995
    L’iniziale vantaggio romanista di Balbo viene letteralmente rovesciato da una grande doppietta di George Weah, che prima spedisce in porta con un siluro un pallone servitogli da Savicevic, poi si inventa un vero e proprio capolavoro: taglio senza palla del liberiano che, dopo aver raccolto un grande assist di Simone, si libera con una finta pazzesca di Aldair e infila Cervone con un preciso rasoterra. Palla c’è, palla non c’è per il definitivo 2-1 rossonero!
  • ANDRIY SHEVCHENKO 1-2 06-01-2004
    Nella calza della Befana c’è il big match Scudetto: nel 2004 il Milan di Ancelotti di scena all’Olimpico contro la Roma di Capello per una partita decisiva per le sorti del campionato. E a deciderla ci pensa una soffiata di Vento dell’Est: è infatti la doppietta di Andriy Shevchenko a regalare ai rossoneri tre punti fondamentali in chiave Scudetto. Da antologia il primo gol dell’ucraino, che addomestica di petto uno splendido lancio di Seedorf e, dopo aver fatto rimbalzare il pallone, calibra un morbido pallonetto che non lascia scampo a difensore e portiere avversario! Nella ripresa, è ancora Sheva a trovare la via del gol con un preciso diagonale che finalizza una grande azione di Rui Costa per il 2-1 finale.
  • HERNAN CRESPO 0-2 20-03-2005
    Josè Altafini la definirebbe un’azione “da manuale del calcio”: Seedorf serve centralmente Kakà, che allarga in fascia per Kaladze, che a suo volta lascia partire un perfetto traversone su cui Hernan Crespo si avventa con un tempismo perfetto e, di testa, anticipa Panucci e non lascia scampo a Curci. E’ Valdanito a sbloccare una gara complicata, poi mandata agli archivi dal rigore traformato da Pirlo.
  • JURAJ KUCKA 1-1 09-01-2016
    C’è gloria anche per Juraj Kucka nella nostra top 5: la Roma di Garcia passa in vantaggio con Rudiger nel primo tempo, ma lo slovacco fissa il punteggio sull’1-1 nella ripresa con un perfetto stacco di testa su un bel suggerimento del giapponese Honda.
  • ZLATAN IBRAHIMOVIC 2-3 29-10-2011
    L’ultima volta di Zlatan all’Olimpico fu…doppietta! Entrambe di testa le reti realizzate dallo svedese, entrambe su assist di uno scatenato Aquiliani: potente la prima conclusione, astuta per prendere in controtempo il portiere la seconda. In mezzo c’è il gol di Sandro Nesta: il Milan batte la Roma 3-2 all’Olimpico. Nel segno di Ibra.