1. Qual è il gol più bello segnato dai rossoneri a Parma?

    1. Theo Hernández (0-1) - 01/12/2019
    2. Urby Emanuelson (0-2) - 17/03/2012
    3. Clarence Seedorf (2-3) - 07/05/2006
    4. Andrea Pirlo (0-1) - 02/10/2010
    5. Jérémy Ménez (4-5) - 14/09/2014
    59 votes
    Share Your Result

Nel segno di Arrigo Sacchi. Fu proprio durante una partita di Coppa Italia contro il Parma allenato dall’Arrigo Nazionale che il Presidente Silvio Berlusconi ebbe l’intuizione che avrebbe cambiato la storia del calcio: affidare il suo Milan al profeta di Fusignano. Dal Parma (che all’epoca militava in serie B) al tetto del mondo, nel giro di pochi anni. Milan-Parma è la partita di Sacchi, certo, ma anche di Stefano Pioli, allenatore rossonero ma parmigiano doc: proprio al Tardini il tecnico emiliano ha cominciato il suo percorso in serie A. E oggi ritrova i suoi crociati da avversario: al suo Milan servono però punti per la corsa Champions. Scopriamo insieme i 5 gol più belli segnati dai rossoneri contro il Parma

La top 5 di Parma-Milan

  • THEO HERNANDEZ (0-1) – 01/12/2019
    La nostra top 5 si apre con la firma d’autore di Theo Hernandez, capace di sbloccare nel finale l’ultima sfida giocata al Tardini con un delizioso tocco di esterno sinistro che prende in controtempo il portiere avversario e regala al Milan tre punti sofferti, ma preziosissimi!
  • URBY EMANUELSON (0-2) – 17/03/2012
    Un jolly per tutti i ruoli, Urby Emanuelson, capace di difendere con grinta la posizione, ma anche di correre palla al piede, scartare il portiere e depositare il pallone in fondo al sacco. Chiedere per informazioni proprio al Parma, vittima di uno dei suoi gol più belli con la maglia rossonera.
  • CLARENCE SEEDORF (2-3) – 07/05/2006
    Il Tardini è spesso un campo da prova di maturità e allora chi meglio del Professor Clarence Seedorf può trovare la parabola giusta per risolvere tutti i problemi? Incredibile la potenza della punizione di seconda di Seedorf, che dal limite dell’area si infila dritta per dritta nel set!
  • ANDREA PIRLO (0-1) – 02/10/2010
    In genere, quando si arriva sulla trequarti avversaria, si cercano con lo sguardo i compagni meglio piazzati per provare a costruire un’azione da rete. Così almeno fa il 99% dei calciatori, ma non Andrea Pirlo, che per nulla scoraggiato dai quasi 40 metri di distanza, alza la testa, prende la mira e lascia partire un bolide che sorprende portiere, tifosi e compagni e regala al Milan una vittoria fondamentale.
  • JEREMY MENEZ (4-5) – 14/09/2014
    Dulcis in fundo, il tocco di pura magia con cui Jeremy Menez decide una partita pazzesca, conclusa con un rocambolesco 4-5 in favore dei rossoneri. Nella giocata del francese c’è tutto: classe, senso del gol e anche un pizzico di astuzia! E’ un gol semplicemente memorabile…