Le partite tra Milan e Udinese non sono mai banali: c’è una chimica particolare tra queste due squadre che, ogni volta che si incontrano, danno vita ad una reazione a dir poco esplosiva. Negli anni abbiamo assistito spesso e volentieri a sfide scudetto, partite ricche di reti e incroci tra grandi ex. Abbiamo scelto 5 gol segnati dai rossoneri contro l’Udinese: sarai tu a scegliere il più bello rispondendo al nostro sondaggio! 

  1. Qual è il gol più bello segnato dal Milan contro l'Udinese?

    1. ANDRIY SHEVCHENKO 3-0 14-04-2001
    2. THEO HERNANDEZ 3-2 19-01-2020
    3. LEONARDO 3-0 06-12-1998
    4. JEREMY MENEZ 2-0 30-11-2014
    5. KAKA' 3-1 16-01-2005
    48 votes
    Share Your Result

Top 5 gol Milan-Udinese

  • ANDRIY SHEVCHENKO 3-0 14-04-2001
    Sheva contro tutti: l’attaccante ucraino riceve palla al limite dell’area e si porta a spasso mezza difesa dell’Udinese, mettendo anche a sedere un avversario prima di trafiggere il portiere con un potente diagonale! La rete del numero 7 chiude il match contro i friulani e sigilla il 3-0 per i ragazzi di Cesarone Maldini!
  • THEO HERNANDEZ 3-2 19-01-2020
    Il Milan ritorna in corsa per l’Europa grazie al successo contro l’Udinese maturato in extremis grazie alla doppietta di Ante Rebic: tra i due gol del croato c’è però spazio per la prodezza di Theo Hernandez che, appostato al limite dell’area di rigore, raccoglie una respinta su calcio d’angolo e lascia partire una volée di mancino imparabile!
  • LEONARDO 3-0 06-12-1998
    Il Milan di Zaccheroni travolge 3-0 l’Udinese con i gol del suo tridente: Weah, Leonardo e Bierhoff vanno tutti a segno e danno spettacolo in attacco. Splendida l’azione che porta al 2-0 di Leonardo: Weah serve Bierhoff che, spalle alla porta, offre al brasiliano l’assist perfetto per il suo sinistro incantato.
  • JEREMY MENEZ 2-0 30-11-2014
    C’è anche la classe di Jeremy Menez nella nostra top 5: il francese -dopo aver sbloccato la gara su rigore- chiude i conti con un’azione personale sulla sinistra che semina il panico nella difesa avversaria, prima di accentrarsi e chiudere sul primo palo con una conclusione imparabile.
  • KAKA’ 3-1 16-01-2005
    Dulcis in fundo, Ricardo Kakà! Siamo già in pieno recupero quando il brasiliano raccoglie un suggerimento di Shevchenko al limite dell’area, salta secco un avversario e apre il piattone disegnando la parabola del definitivo 3-1!