1. Qual è il gol più bello di Juventus-Milan?

    1. CHICCO EVANI 0-3 05-05-1991
    2. ANDRIY SHEVCHENKO 1-3 14-03-2004
    3. GEORGE WEAH 0-2 09-05-1999
    4. RUUD GULLIT 0-1 10-01-1988
    5. CARLOS BACCA 2-1 10-03-2017
    18 votes
    Share Your Result

Sono sempre loro: il Diavolo e la Vecchia Signora in una sempiterna sfida che, talvolta, ha valicato i confini della serie A e si è spinta fino ai cieli d’Inghilterra, dove il Milan di Ancelotti ha trionfato in una gara che valeva molto di più di una finale. Ma Juve-Milan è una sfida che negli ultimi anni ha avuto ben poca storia: dal 2011 ad oggi i rossoneri non sono ancora riusciti a vincere allo Stadium. Questa volta però in palio c’è un posto in Champions League, l’habitat naturale dei rossoneri: una motivazione in più per centrare l’impresa e regalarsi una notte da Diavoli.

La top 5 dei gol rossoneri

  • CHICCO EVANI 0-3 05-05-1991
    La nostra top 5 si apre con Chicco Evani, che al 33esimo del secondo tempo chiude i conti di una gara senza storia, trovando la rete dello 0-3. Perfetto il cross dalla destra di Carbone, pregevole l’acrobazia con cui Evani infila la palla sul secondo palo in avvitamento.
  • ANDRIY SHEVCHENKO 1-3 14-03-2004
    Nell’anno del 17esimo Scudetto, il Diavolo centra una vittoria fondamentale al Del Alpi: Seedorf apre il compasso e disegna una traiettoria morbida su cui si avventa Shevchenko che, con un poderoso colpo di testa, sblocca la gara per lo 0-1! Sarà poi la doppietta di un ispiratissimo Seedorf a fissare il risultato sull’1-3!
  • GEORGE WEAH 0-2 09-05-1999
    Da uno Scudetto all’altro, dal Milan di Ancelotti a quello di Zaccheroni: i rossoneri inseguono la Lazio di Eriksson, ma per realizzare la rimonta perfetta devono vincere a Torino. L’eroe del giorno è George Weah, che con una splendida doppietta regola i bianconeri: il liberiamo prima supera Peruzzi con un pallonetto di testa, quindi addomestica un pallone servitogli da Boban al limite dell’area e trafigge Peruzzi con un destro imparabile. Memorabile poi la corsa mano nella mano con Boban sotto lo spicchio dei tifosi rossoneri: una delle immagini più belle del 16esimo Scudetto!

  • RUUD GULLIT 0-1 10-01-1988
    Non può mancare Ruud Gulit nella nostra top 5: il Tulipano Nero decide il match del campionato 87/88 prendendo l’ascensore e salendo in cielo per spedire in rete un perfetto traversone di Tassotti. Perfetto il terzo tempo dell’olandese, l’unico calciatore in grado di spaccare l’equilibrio di un match decisamente combattuto.
  • CARLOS BACCA 2-1 10-03-2017
    Chiudiamo la nostra rassegna con Carlos Bacca: il colombiano trova il gol del momentaneo pareggio, che però non basterà ai rossoneri per uscire indenni dalla trasferta di Torino. Il contropiede spinto da Deuulofeu è uno spettacolo di astuzia e rapidità, poi ci pensa Carlitos ad infilare Buffon con un tocco d’esterno…