La Superlega è morta ancor prima di nascere, ma chi ha fatto saltare il banco?

Insurrezione

L’annuncio della Superlega ha suscitato rabbia e indignazione a tutte le latitudini, specie a Londra, dove i tifosi del Chelsea sono letteralmente insorti, protestando in strada fuori da Stamford Bridge!

Dietrofront

La rivolta dei tifosi ha colto di sorpresa Roman Abramovich, che, temendo guai peggiori, avrebbe così deciso di abbandonare la neonata Suerlega…

Il Roman furioso

Stando a quanto riferito dal Sun, Abramovich non si aspettava una simile reazione da parte dei tifosi e per questo se l’è presa con chi non lo aveva avvertito per tempo delle possibili conseguenze della scelta di aderire alla Superlega! A quel punto, il magnate russo ha compiuto una clamorosa retromarcia, formalizzando l’uscita del Chelsea dal novero dei 12 club fondatori, scatenando l’effetto domino che ha sancito di fatto la fine della neonata competizione europea!