Prendendo José Mourinho, la Roma si è aggiudicata il miglior allenatore al mondo. Parole e musica di chi Roma e la Roma le conosce come nessun altro al mondo: Francesco Totti, ieri capitano dei giallorossi sul campo e oggi procuratore di giovani talenti, con la speranza -prima o poi- di tornare a Trigoria.



“E’ il numero uno!”

Fresco ambassador delle Olimpiadi 2026 Milano-Cortina, Totti non ha risparmiato una battuta sul nuovo corso giallorosso dello Special One:

Mourinho? Aspettiamo che arrivi. Abbiamo preso l’allenatore più forte del mondo.

Quell’abbiamo riassume però il pensiero del Totti-tifoso perché, almeno per il momento, non si parla nemmeno di un possibile ritorno in società:

Non ho parlato nessuno e non ci sono ruoli. Se spero in una telefonata? No, il mio telefono è…spento



“Francia favorita, ma…”

Infine l’Europeo, con l’Italia di Mancini lanciata dopo un grande percorso nel girone:

Può arrivare lontano e lo sta dimostrando con il gioco e la passione. Tutti i giocatori hanno voglia di vincere.
La Francia è la favorita numero uno? Sì, ma poi abbiamo visto che quando giochi con squadre forti nessuno e imbattibile