Fabio Cannavaro, intervenuto in diretta su Instagram con Pio e Amedeo, racconta di quando gli azzurri, rientrati a Roma dopo la finale mondiale del 2006, ruppero la Coppa del Mondo. Il capitano svela poi un curioso aneddoto riguardo al trofeo che ‘nessuno può toccare’ se non indossando dei guanti bianchi. Ma ci sono, ovviamente, delle eccezioni, che l’ex Juve e Parma spiega volentieri ai due comici foggiani…