Immaginarselo con indosso un’altra maglia fa quasi impressione, eppure il Barça ha già comunicato di non poter fa fronte al rinnovo di Leo Messi a causa di non meglio precisati “ostacoli economici e strutturali“. Le vere ragioni di un addio tormentato, che sembrava ormai scongiurato dopo il clamoroso tira e molla della scorsa estate, saranno rese note nel pomeriggio dalla conferenza stampa convocata dal Presidente Laporta, ma il Barcellona ha già provveduto ad eliminare le foto dell’argentino dal proprio sito ufficiale. Nel mentre, Messi si gode gli ultimi giorni di vacanza a Ibiza insieme a quattro amici: Neymar, Leandro Paredes, Angel Di Maria e Marco Verratti, tutti giocatori del Paris Saint-Germain, il club che potrebbe rappresentare la prossima destinazione della Pulce

“Io via dal Barça? Mai!”

Eppure, appena qualche mese fa, Messi giurava amore eterno al Barcellona sperando di chiudere la carriera in blaugrana. Queste le sue parole dello scorso dicembre:

Per il Barcellona farei qualunque cosa.L’ho sempre detto. Barcellona è la mia vita. Sono qui da quando avevo 13 anni. E ‘stato un momento difficile, ho lasciato tutto e sono arrivato in un posto in cui non conoscevo nessuno e con la mia personalità era dura. Un’esperienza importante che mi ha aiutato a crescere. Ero timido e ho creato un guscio. Stavo pensando a quello che volevo, realizzare il mio sogno, concentrarmi su ogni allenamento. Poi piano piano ho fatto amicizia Sono cresciuto sia nel club che in città. Vivo a Barcellona da più tempo che nel mio paese. Ho sempre lasciato tutto per il Barcellona e ho un rapporto d’amore perché è quello che ho vissuto da quando sono arrivato qui. Dipendesse solo da me, non andrei mai via dal Barcellona.

Parole che rilette oggi, al netto del clamoroso annuncio del Barça, lasciano intuire quanto la separazione tra Messi e il Barça sia una scelta sofferta e dolorosa. Per entrambe le parti.