Oggi il Milan cerca la vittoria in casa del Porto, ma un tempo i Dragoes fecero di San Siro territorio di conquista: fu quando Mario Jardel fece piangere il Diavolo…

Uno-due rossonero

Malgrado le numerose defezioni, il Milan parte forte e mette all’angolo il Porto, andando in vantaggio con Simone e raddoppiando con Weah! Sembra il preludio ad una goleada rossonera, ma il tecnico dei lusitani rimescola le carte e l’inerzia del match, di colpo, cambia…

La rimonta

Le sostituzioni di Antonio Oliveira sortiscono gli effetti sperati: trascinati da un ispiratissimo Zahovic, i Dragoes accorciano con Artur e continuano a spingere alla ricerca del pareggio… A firmarlo è il brasiliano Jardel, appena subentrato, che si ripete a 8’ dal termine, ancora su invito di Zahovic, fissando il risultato sul definitivo 3-2 per gli ospiti!