Il calcio, a volte, sa essere parecchio strano. E così può anche capitare che alcuni calciatori protagonisti agli Europei con la rispettive nazionali, nel giro di appena poche settimane si ritrovino a calcare i campi della serie B. Possibile? Lo vedremo: in un anno in cui il calciomercato sembra piuttosto bloccato ed è affidato alla fantasia dei direttori sportivi, sono diversi i Nazionali che potrebbero rimanere bloccati in serie cadetta. Scopriamo chi sono…



Dall’Europeo alla serie B

  • KAMIL GLIK (POLONIA/BENEVENTO)
    Doveva essere l’ultimo baluardo della difesa di un Benevento più che mai deciso a riconfermarsi in serie A, ma le cose sono andate diversamente a causa del disastroso girone di ritorno dei Sanniti. Disastroso come l’Europeo della Polonia di Paulo Sousa, concluso all’ultimo posto del girone E con un solo punto conquistato in 3 partite…

  • JURAJ KUCKA (SLOVACCHIA/PARMA)
    Tra i migliori nella sfortunata stagione del Parma, fanalino di coda della scorsa serie A, Kucka si è distinto anche agli Europei con la sua Slovacchia, titolare in tutte e tre le gare del girone.

  • ANDREAS CORNELIUS (DANIMARCA/PARMA)
    Altro giocatore del Parma reduce però da una stagione decisamente avara di soddisfazioni: nonostante un solo gol segnato in tutto il campionato, il c.t. danese gli ha comunque garantito un posto in squadra riservandogli anche 4 ingressi a partita in corso: c’è anche la sua firma nella splendida cavalcata della Danimarca semifinalista.

  • BOBAN NIKOLOV (MACEDONIA DEL NORD/LECCE)
    Dal giallorosso del Lecce a quello della Macedonia del Nord, alla sua storica prima partecipazione ad un Europeo: sceso in campo in tutte e tre le gare del girone, l’ex centrocampista del Vardar però non è stato confermato nella rosa dei salentini per la prossima stagione.

  • ALES MATEJU (REP. CECA/BRESCIA)
    Non è sceso in campo neanche un minuto nel corso del (sorprendente) Europeo della sua Repubblica Ceca, eppure c’era anche il bresciano Ales Mateju nella rosa che si è guadagnata i quarti di finali contro la Danimarca!

  • JESSE JORONEN (FINLANDIA/BRESCIA)
    Idem come sopra: il portiere titolare della Finlandia agli Europei era Hrádecký, ma il portiere bresciano (già protagonista con le Rondinelle in serie A nel 2019/20) è stato il suo secondo.