Povero, Balo: neppure il Besiktas lo vuole!

Tempo scaduto!

Di talento Mario Balotelli ne ha da vendere, ma il talento da solo non basta, per sfondare nel calcio serve anche la testa e quella, purtroppo, l’ex attaccante di Inter e Milan proprio non riesce a usarla come dovrebbe! Le rare volte in cui ha connesso il cervello, ha estratto dal suo cilindro magie degne di Harry Potter… Ma il tempo è ormai scaduto e rimane solo il rimpianto per quel che poteva essere e invece non è stato…

Ultima chiamata

Quella del Brescia era l’ultima chiamata per Balo, che neppure stavolta però ha messo la testa a posto, deludendo la sua gente: così, l’avventura con la maglia delle Rondinelle si è tristemente conclusa ancor prima di iniziare e adesso non sarà affatto semplice per lui trovare una squadra disposta a concedergli l’ennesima chance…

Cose turche

Pareva potesse essere la Turchia la prossima destinazione di Balotelli, ma il Presidente del Besiktas sbatte la porta in faccia all’ex attaccante di Inter e Milan:

Sergen Yalcin non considera Mario Balotelli come una delle sue prime opzioni per il ruolo di attaccante. Me lo ha detto. I dirigenti di solito hanno colloqui iniziali con i giocatori. Questo  però non significa che una mossa  o una trattativa di mercato possa andare in posto. Faremo gli acquisti che Yalcin ci ha chiesto, ma in tutta franchezza, non comprometteremo la nostra situazione finanziaria.