Perché Wijnaldum ha scelto il PSG? Una decisione sofferta quella del centrocampista olandese, conteso dal club parigino e dal Barcellona, di cui lui è sempre stato tifoso…

Il bivio

Si è trovato di fronte a un bivio e scegliere quale sentiero imboccare non è stato affatto semplice per Wijnaldum:

Scegliere tra Barça e Paris Saint-Germain è stato qualcosa di veramente complicato, visto che sono tifoso del Barcellona sin da quando ero ancora un bambino.

L’importanza di Pochettino

A convincere Wijnaldum a scegliere il PSG è stata anche la possibilità di lavorare con Mauricio Pochettino, da sempre estimatore dell’ex Liverpool:

Pochettino mi aveva già cercato quando è arrivato al Tottenham, quindi con lui avevo già avuto modo di parlare. Ma tutto il club mi ha fatto sentire come se mi volessero davvero e anche questo ha influito parecchio sulla mia decisione.

Calcio d’attacco

A Parigi, Wijnaldum avrà la possibilità di giocare un calcio d’attacco, simile a quello del Liverpool di Jurgen Klopp, una filosofia che si addice particolarmente alle caratteristiche del centrocampista olandese:

Al Liverpool giocavamo un calcio molto offensivo e giocare all’attacco è una filosofia che mi piace. Il PSG è una squadra che fa quel tipo di calcio.