Quando è uscita la notizia della trattativa in essere, in pochi avrebbero scommesso su una fumata bianca. E, invece, alla fine Maicon ha accettato la proposta del Sona, squadra della provincia di Verona, e a quasi 40 anni ricomincerà a giocare, in serie D. Una storia pazzesca, che ha acceso i riflettori su questo angolo di Veneto stretto tra l’Adige e il lago di Garda.

Perchè ripartire dalla serie D?

Tutto molto bello, eppure c’è una domanda che in molti -in queste ore- si stanno facendo: perchè ricominciare a 39 anni dalla serie D? La risposta l’ha data lo stesso Maicon:

Ho sempre avuto il pensiero di tornare in Italia, me lo chiedevano anche i miei famigliari. Adesso è arrivata questa opportunità, l’ho accettata subito e sono fortunato: magari in futuro giocherò insieme a mio figlio, che oggi ha 15 anni. Perchè ricominciare dalla serie D? Il calcio è sempre lo stesso in qualsiasi categoria. I trionfi con l’Inter sono un passato molto bello, adesso riparto da qua, mi hanno accolto benissimo e ho voglia di giocare. Non vedo l’ora. Il calcio è la mia vita. Ho sempre tante motivazioni



Subito una vittoria

Maicon è sbarcato in Veneto soltanto venerdì e si è subito allenato con il resto del gruppo alla ricerca della condizione fisica migliore per poter tornare in campo. Il brasiliano, reduce dall’esperienza in patria con il Vila Nova, in quarta divisione, allenato dall’ex romanista Amantino Mancini, ha assistito dalla tribuna alla partita dei suoi nuovi compagni, che hanno battuto 2-1 la Casatese. In attesa della loro stella…

Copy: ViveLesRenders