E’ un giorno storico per la Macedonia del Nord: la piccola repubblica balcanica ha infatti staccato il pass per Euro 2020 dopo aver battuto la Georgia nei playoff. Per i macedoni si tratta della prima partecipazione alla fase finale di un torneo internazionale da quando, nel 1994, hanno ottenuto l’affiliazione alla Uefa.



Nel segno di Goran

Decisivo, ancora una volta, il calciatore macedone più famoso di tutti i tempi: stiamo parlando di Goran Pandev, leggenda vivente del calcio balcanico che, con il suo gol su assist di Nestorowski, ha deciso lo spareggio contro la Georgia. Per l’attaccante del Genoa si tratta del 36esimo gol in 114 presenze con la sua Nazionale. Due record al prezzo di uno.



Tutti i record di Goran

Quelli con la Nazionale macedone però non sono gli unici record collezionati da Pandev nel corso della sua carriera: Pandev è infatti il primo calciatore ad aver vinto quattro edizioni consecutive della Coppa Italia, tra il 2008 e il 2012 con tre squadre diverse (Lazio, Inter e Napoli). Inoltre, Pandev – che gioca in serie A dal 2000 eccezion fatta per una stagione al Galatasaray- è il miglior marcatore straniero di sempre con la maglia della Lazio (64 reti). Tripletista con l’Inter di Mourinho nel 2010, Pandev è considerato una vera e propria leggenda nella sua Macedonia del Nord: inizialmente aveva optato per ritirarsi nel 2020, ma i 9 gol realizzati con la maglia del Genoa gli sono valsi l’ennesimo rinnovo di contratto, per un altro anno. E chissà se sarà davvero l’ultimo…

Copy: DarkNaples