Pallone d’Oro a Messi? Secondo il pugile Tony Yoka, vincitore nella categoria dei Supermassimi ai Giochi di Rio, sarebbe un furto:

Viviamo in un’epoca in cui si vuole dare il Pallone d’Oro a un calciatore che è finito terzo nella Liga, eliminato agli ottavi di finale di Champions League perdendo 4-1 in casa (ed è il sesto anno di fila che vengono umiliati in Champions), che ha perso la finale della Supercoppa di Spagna prendendo un cartellino rosso per aver dato un colpo a un avversario… Solo perchè ha segnato quattro gol contro il Cile, l’Ecuador e la Bolivia! Ed è tutto vero, non è una battuta! PS : 29 gol in Liga, 24 dei quali segnati contro le ultime sette squadre della classifica. 5 gol in Champions in questa stagione, 4 dei quali su rigore. Messi Pallone d’Oro…

Ingiustizia!

Il trionfo in Copa America con l’Argentina non vale un Pallone d’Oro a parer di Yoka, che ricorda gli zero titoli raccolti dalla Pulce in maglia blaugrana:

Se dovesse vincerlo, sarebbe il Pallone d’Oro più brutto e più ingiusto della storia. Vincere il Pallone d’Oro dopo una stagione così mediocre, in cui ha solo segnato gol che non hanno fatto vincere niente alla sua squadra, zero gol contro il Real Madrid dopo quattro anni, zero contro l’Atletico Madrid, zero contro gli altri grandi club… Grazie, Eibar, Osasuna e Getafe! PS: per quelli che mi dicono della Copa America, parliamo di quella competizione con due gruppi da cinque squadre, quattro delle quali vanno direttamente…ai quarti di finale? Non vi vergognate?