Ritorno al futuro per il Barcellona. Il club catalano ha scelto di affidarsi ai grandi del passato per provare a tornare ai fasti di un tempo. E così, dopo la rielezione di Laporta alla presidenza del club, i blaugrana sono ripartiti dall’ingaggio di Xavi, che avrà il difficile compito di risollevare una stagione, la prima senza Leo Messi, partita tra mille difficoltà. Insieme all’ex capitano è sbarcato in Catalogna anche Dani Alves, che a 38 anni suonati è stato accolto dall’ovazione del Camp Nou. E i grandi ritorni potrebbero clamorosamente non fermarsi qui…

Altri due ritorni in vista?

Non solo Dani Alves, il Presidente Laporta progetta altri due grandi ritorni. Il numero uno blaugrana svela i suoi progetti nel corso della conferenza stampa di presentazione di Dani Alves e fa subito sognare i tifosi:

Un ritorno di Messi e Iniesta? Non lo escludo. È una cosa che è successa con Dani. Ci sono personalità che hanno fatto grande il club e Leo e Andrés sono due giocatori spettacolari. Non posso prevedere il futuro. Loro stanno ancora giocando, ma sono stati grandi al Barça e hanno fatto grande il club. Sono giocatori con un contratto in vigore con altri club e questo va rispettato, ma nella vita non si sa mai



“Messi? Vado a prenderlo io!”

Le difficoltà di ambientamento di Messi a Parigi (dove è ancora alla ricerca del primo gol in campionato) spingono i tifosi catalani a sognare il grande ritorno della Pulce. Un sogno difficile da realizzare, visto il faraonico contratto che lega l’argentino al PSG, ma Dani Alves proverà a fare di tutto per riportare a casa l’ex numero 10:

Se mi date un paio d’ore, vado a cercarlo! Leo è la cosa più grande che ho potuto vedere e i grandi mancano sempre. Sarebbe incredibile rivederlo qui, ma purtroppo non so se sarà possibile. Io incoraggio tutti a tornare, sono stato in molti posti, ma nessuno è come questo

E chissà che Dani Alves non sia solo il primo di una serie di grandi ritorni…