Il gol dell’ex, proprio nel derby! Ci sono calciatori che sono riusciti a prendersi una bella rivincita nei confronti della propria ex squadra proprio nella stracittadina! Scopriamo insieme i casi più famosi…



Il gol dell’ex nel derby

  • PEDRO (LAZIO-ROMA 3-2 26/09/2021)
    Scaricato in estate dalla Roma e da Mourinho, Pedro si è rimesso in gioco con la maglia della Lazio di Maurizio Sarri, suo allenatore già ai tempi del Chelsea, e ha segnato il gol del momentaneo 2-0 nel suo primo derby da laziale, vinto per 3-2 dalla sua squadra.

  • ALEKSANDAR KOLAROV (ROMA-LAZIO 3-1 29/09/2018)
    Nel derby di Roma il gol dell’ex non è però una novità: prima di Pedro anche Kolarov -ex laziale- aveva trovato il gol con la maglia dell’altra squadra della Capitale. Era il 29 settembre del 2018, e il gol del serbo valse il definitivo 3-1 in favore della Lupa.

  • FABIO QUAGLIARELLA (TORINO-JUVENTUS 2-1 26/04/2015)
    A Torino, Fabio Quagliarella ha regalato al Toro un successo nella stracittadina atteso per 20 anni grazie al gol che è valso il 2-1 con una zampata da bomber di razza in piena area di rigore ad anticipare un altro grande ex come Angelo Ogbonna. Quaglliarella nel corso della sua carriera ha militato per tre volte nel Toro (1999-2002, 2004-2005 e 2014-2016), ma con la Juve ha vinto 3 Scudetti e 2 Supercoppe tra il 2010 e il 2014.

  • CLARENCE SEEDORF (MILAN-INTER 3-2 21/02/2004)
    Scambiato nell’estate del 2002 con Coco, Seedorf si prese la sua vendetta con l’Inter prima vincendo la Champions del 2003 dopo aver eliminato proprio i nerazzurri in semifinale, poi completò l’opera segnando il gol del definitivo 3-2 di un derby che vedeva il Millan sotto per 2-0 a fine primo tempo!

  • VINCENZO MONTELLA (GENOA-SAMPDORIA 2-2 18/09/1996)
    Dopo essere esploso nel Genoa in serie B nella stagione 1995/96, Montella esordì in serie A con la maglia della Sampdoria e rifilò 2 gol ai suoi ex compagni in un derby di Coppa Italia del 1996: il 2-2 finale (doppietta di Nappi per il Grifone) sorrise però al Genoa che riuscì a passare il turno, nonostante il doppio gol dell’ex.