Non solo Maran tra quelli che non mangiano il Panettone: altri allenatori prima di lui si sono visti comunicare l’esonero a pochi giorni da Natale…

1) Rolando Maran

È costata cara a Rolando Maran la sconfitta di Benevento: inevitabile l’esonero del tecnico trentino, che lascia il Genoa al penultimo posto in classifica con appena 7 punti conquistati in 13 partite! Aveva resistito anche troppo, visti i precedenti, Enrico Preziosi alla tentazione di cacciarlo, ma, infine, a pochi giorni da Natale, ecco il benservito!

2) Thiago Motta

Era partito a razzo il Genoa di Thiago Motta, ma la musica, purtroppo per lui, è cambiata in fretta e il rischio di non arrivare a mangiare il Panettone per il tecnico italo-brasiliano si è tramutato in certezza alla vigilia dello scorso Natale: quello che si dice un esonero sotto l’albero!

3) Vincenzo Montella

Come Maran, anche Montella ricevette il benservito da Rocco Commisso il 21 dicembre: l’Aeroplanino fu così costretto a decollare da Firenze prima di poter addentare il Panettone!

4) Davide Nicola

Dopo aver condotto il Crotone ad una salvezza che pareva impossibile, nella stagione successiva Davide Nicola viene esonerato poco prima di Natale e sostituito con Zenga, che non riuscirà però ad evitare la retrocessione dei calabresi!

5) Vladimir Petkovic

Nel calcio ci si dimentica in fretta dei risultati ottenuti e si attribuisce più importanza a quelli mancati: non fa eccezione alla regola Vladimir Petkovic, che, dopo aver condotto la Lazio ad uno storico trionfo in Coppa Italia ai danni dei cugini giallorossi, viene messo alla porta da Lotito la vigilia di Natale!