Con l’acquisto di Nico Gonzales, fresco vincitore della Copa America con la Nazionale argentina, Rocco Commisso ha voluto rinnovare l’ impegno preso con la città di Firenze: l’ex giocatore dello Stoccarda è infatti l’acquisto più caro della storia viola. Un colpo per rilanciare le ambizioni di una piazza scontenta dopo due stagioni in chiaroscuro. L’esterno argentino entra quindi nel record: ma quali sono i 5 acquisti più cari della storia viola?



I 5 acquisti più cari della storia viola

  1. NICO GONZALES (29 MILIONI)
    Alla fine è stata la Fiorentina ad accaparrarsi uno dei pezzi pregiati di questo mercato: titolare nell’Argentina che ha vinto la Coppa America, Gonzales è un esterno d’attacco rapido e dotato di grande senso del gol. Su di lui ha puntato forte il nuovo uomo mercato dei viola, Nicolas Burdisso, che lo conosce dai tempi dell’Argentinos Juniors e lo ha prelevato dallo Stoccarda per quasi 30 milioni!

  2. JUAN CUADRADO (20 MILIONI)
    Oggi che gioca nella Juventus è universalmente riconosciuto come uno dei migliori esterni al mondo, ma prima della consacrazione con la maglia bianconera, Cuardado ha vestito la maglia viola per due stagioni e mezzo. Acquistato dall’Udinese per 20 milioni, il colombiano fu poi ceduto al Chelsea nel gennaio 2015 per 30 milioni, garantendo una netta plusvalenza al club gigliato.

  3. GIOVANNI SIMEONE (17 MILIONI)
    Dopo una stagione da rivelazione assoluta con la maglia del Genoa, il Cholito fu acquistato dalla Fiorentina a peso d’oro: 17 i milioni messi sul piatto dai viola per il giovane attaccante argentino, protagonista di una buona stagione d’esordio e quindi ceduto al Cagliari dopo un secondo anno deludente.

  4. NUNO GOMES (17 MILIONI)
    Altri tempi quando la Fiorentina di Cecchi Gori acquistava l’allora astro nascente del calcio portoghese per un tandem d’attacco tutto lusitano con Rui Costa. Era infatti il 2000 quando Gomes arrivò a Firenze con una missione impossibile: sostituire Batistuta, ceduto quell’anno alla Roma di Capello. Un paio di discrete stagioni, poi i guai finanziari della viola lo costrinsero al ritorno al Benfica.

  5. MARIO GOMEZ (16,5 MILIONI)
    Arrivato a Firenze come fiore all’occhiello dello squadra di Della Valle, il Campione d’Europa fu bersagliato da una serie di brutti infortuni che, complice l’ingaggio pesante, costrinsero poi la società ad optare per un’immediata cessione al Besiktas, dove Supermario troverà il suo riscatto personale.