Derrick Rose è stato l’MVP più giovane della storia dell’NBA. Ha vinto l’ambito premio nel lontano 2011. A distanza di quasi 10 anni, con tanti problemi alle spalle, ha ancora un grande sogno nel cassetto…

Un fenomeno con tanta sfortuna…

La carriera di Derrick Rose sarebbe perfetta come trama di un film di Hollywood. Nativo di Chicago, cresciuto con il mito di Michael Jordan, viene chiamato, come prima scelta assoluta dell’NBA Draft del 2008, proprio dai Chicago Bulls. Nella stagione 2010/11 gioca divinamente. I Bulls chiudono la regular season con il brillante record di 62 vinte e 20 perse. Derrick Rose vince l’MVP a soli 22 anni (il più giovane di sempre). Sembra destinato a dominare l’NBA ma, nei play-off della stagione 2011/12 si rompe il legamento crociato. Torna dopo un lungo anno ma si rompe nuovamente (menisco del ginocchio destro). La sfortuna lo perseguita. Inizia a girovagare per la Lega alla ricerca di sé stesso. Purtroppo, il vero Derrick Rose, non si vede più. Solo nell’ultima annata, a Detroit, la 32enne play/guardia è riuscita a fare vedere di non essere alla frutta. Per lui, 18.1 punti, 2.4 rimbalzi e 5.6 assist a partita. Ha ancora un anno di contratto con i Pistons ma ha un sogno. Giocare con LeBron James ai LA Lakers (i due hanno giocato insieme ai Cavs per una stagione)…

Mi sono rotto il crociato alla terza stagione in NBA. La maggior parte dei giocatori si sarebbero ritirati. Finanziariamente, ho messo da parte i miei soldi. Si tratta solo di amore per il gioco, sento che posso ancora giocare. Anche le persone che erano arrabbiate con me, lo erano perché volevano vedermi giocare. Lo capisco.

Può giocare nei LA Lakers?

La domanda che tutti si fanno è la seguente: questo Derrick Rose può essere utile a LeBron James ai LA Lakers Campioni NBA in carica? La risposta è affermativa… Nell’ultima annata, l’ex Bulls ha dimostrato di aver cambiato mentalità e di aver trovato la sua nuova dimensione. Ha ritrovato il carattere e, in campo, gioca libero, senza pensare al passato. I LA Lakers lo volevano già prima di entrare nella bolla. Ora la situazione è ancora più serena. Se non ci saranno imprevisti, l’approdo di Derrick Rose ai LA Lakers sembra più che fattibile. Potrebbe prendere anche il posto di Rajon Rondo…