Da quando l’NBA è ripartita in quel di Orlando, tutti i media sono concentrati su Lebron James e la sua corsa a quello che sarebbe il quinto anello NBA della sua carriera. I Los Angeles Lakers sono considerati i favoriti numeri uno per il titolo NBA 2020 ma, attenzione, c’è una superstar che non sembra affatto pronta a lasciare il proscenio al “23” gialloviola…

L’MVP ci crede tanto…

Giannis Antetokounmpo è l’MVP in carica (ed è in corsa per fare il nack to back del prestigioso trofeo). Ha la miglior squadra ad Est e, soprattutto, ha tanta ma tanta voglia di vincere. A 25 anni e alla sua settima stagione ai Bucks, la superstar greca è pronta a sedesri sul trono dell’NBA. Per farlo dovrà liberarsi dell’ingombrante presenza di Lebron James… Tutti i fan dell’NBA sognano una finale tra Bucks e Lakers, ovvero tra Giannis e Lebron per capire chi sia, al momento, il migliore… Giannis è pronto alla super sfida, anche in questa stagione “particolare”

Un sacco di persone dicono che il titolo di quest’anno avrà l’asterisco; io la penso al contrario: questo invece sarà il titolo più difficile che uno possa vincere

Non è solo una questione tra loro due…

Pensare che l’anello NBA sia un discorso a due, tra Giannis e Lebron, si sbaglia di grosso. Sempre a Los Angeles, c’è un certo Kawhi Leonard. Campione NBA in carica (con i Raptors), l’attuale superstar dei Clippers punta a vincere il terzo titolo con tre franchigie diverse (dopo Spurs e Raptors, ci prova con i Clippers, mai vincenti nella storia NBA). E di James Harden dei Rockets che diciamo? Ha ricominciato da dove aveva smesso: uno che segna 49 punti senza faticare, va sempre temuto. Meglio non dimenticarsi neppure di Luka Doncic. Ai Mavs ci credono nel miracolo… Insomma, Giannis vs Lebron ma con tanti outsider pronti a farsi avanti. L’anello piace proprio a tutti quanti…