Josè Mourinho, collezionista di trofei, ma anche di esoneri: quello rifilatogli dal Tottenham è soltanto l’ultimo di una lunga serie…

Chelsea

Le due esperienze di Josè Mourinho sulla panchina del Chelsea si concludono entrambe con l’esonero da parte di Roma Abramovich, cui non bastano i tre titoli nazionali conquistati dallo Special One, reo di aver fallito ripetutamente in Champions League!

Real Madrid

Una Liga, una Copa del Rey e una Supercoppa di Spagna non bastano a Josè Mourinho per tenersi la panchina del Real: chiamato da Florentino Perez per vincere la Champions, il portoghese non riesce a portare a termine la missione e viene silurato con la compiacenza di uno spogliatoio che non lo aveva mai sopportato!

Manchester Utd

Era il suo sogno quello di raccogliere l’eredità di Sir Alex Ferguson sulla panchina dello United, ma l’avventura di Mourinho a Manchester non si rivelerà per niente Special e si concluderà con un esonero, conseguenza dei risultati insoddisfacenti e soprattutto di un pessimo rapporto con i senatori!