Speciale lo è sempre stato, nei momenti belli e in quelli brutti: ricordate, ad esempio, tutte le sue medaglie e i suoi cappotti generosamente regalati ai fan? Oppure la sua proverbiale (ma studiatissima) spocchia tanto in conferenza stampa quanto in partita. Josè Mourinho è fatto così: prendere o lasciare. E anche ora che, firmando con il Tottenham, sembrerebbe aver fatto un passo indietro nella sua leggendaria carriera, il tecnico portoghese non si perde d’animo, e mette sul tavolo i fasti del passato:

Volevo vincere in Italia, Inghilterra e Spagna e continuo ad essere l’unico allenatore ad esserci riuscito. Volevo entrare nella storia del calcio ma desideravo anche allenare e vincere col Real

Pace col passato

Visto il presente avaro di soddisfazioni, con gli Spurs addirittura ottavi in classifica e doppiati a livello di punti dal Liverpool (82 per i Reds, 41 per gli Whites), meglio allora rifugiarsi nel porto sicuro del passato, dove Mourinho può a tutti gli effetti dire la sua. Eccome. Così lo Special One spiazza ancora una volta tutti ammettendo candidamente di aver approfittato dello stop forzato dei campionati per rivivere (per la prima volta) i suoi grandi trionfi:

In questo periodo credo che ci siano parecchie cose del passato che stanno venendo fuori. Sto guardando partite che non avevo mai visto in vita mia. Non avevo mai rivisto le mie due finali di Champions League e me le sono dovute guardare ora, anni dopo. E lo stesso vale per alcune partite in Premier League. Arrivano questi anniversari, ma ad essere onesto non è che me ne renda poi così conto. Io con le date mi perdo, non ho idea di quanti anni fa sia successa una determinata cosa

Dieci anni dopo il Triplete, Mou lucida dunque i suoi trofei. Ma guai a cullarsi sugli allori, non sarebbe da tecnico vincente. E allora, dopo un attimo di commozione, riecco il solito Mou:

Le mie vittorie in Premier? Preferisco pensare a quando ne avrò vinta una quarta. So che ne ho tre, ma preferisco pensare alla prossima

Adesso sì che ti riconosciamo, caro vecchio Specialone

Copy:  szwejzi