Christian Eriksen è ad un passo dall’addio al Tottenham. Se non sarà durante la sessione invernale di calciomercato, sarà in quella estiva a parametro zero. Tutti, in casa Spurs, ne sono a conoscenza. A partire da Josè Mourinho, nuovo tecnico del club, che si è espresso così sulla situazione del danese alla vigilia del replay-match di Fa Cup contro il Middlesbrough, riprendendo quel famoso “Non sono pirla” che aveva fatto impazzire i tifosi nerazzurri:

Domani gioca sicuramente, magari anche sabato. Come giudico la sua prestazione contro il Liverpool? Non ha giocato al meglio. E onestamente, questo non è il miglior Eriksen. Non sono un idiota: capisco, considerando la situazione, che non stia rendendo al meglio

“Non è un problema mio”

Il tecnico lusitano, ha poi cercato di buttare acqua sul fuoco, minimizzando la fuga di notizie circa il futuro del giocatore:

Non so se rimarrà qui dopo gennaio: so quale sarà il suo futuro, ma non ne parlerò: non tocca a me farlo.