Dopo il pareggio rimediato all’Allianz Stadium contro la Juventus, per il Milan di Stefano Pioli è già tempo di pensare al campionato: all’orizzonte la sfida contro il Venezia, una gara che manca a in serie A da esattamente 20 anni, da quando il Milan di Zaccheroni sfidava i lagunari con lo Scudetto sul petto.

10 i punti conquistati dal Milan nelle prime 4 giornate di campionato: dopo le vittorie contro Sampdoria, Cagliari e Lazio, i rossoneri hanno trovato il primo pareggio stagionale a Torino contro la Juventus.

Il Venezia di Zanetti è una delle neopromosse in serie A: 3 i punti fin qui conquistati dagli arancioneroverdi, vincenti al Castellani contro l’Empoli e sconfitti di Napoli, Udinese e all’ultimo turno anche dallo Spezia, nella prima gara stagionale giocata nel restaurato stadio Penzo.

Scopriamo insieme le statistiche più curiose della gara di San Siro tra Milan e Venezia…

Le statistiche di Milan-Venezia

  • La miglior vittoria del Milan sul Venezia è il 3-0 della stagione 1999/2000, con reti di Bierhoff, Weah e Orlandini 
  • Aldo Boffi è il calciatore del Milan ad aver segnato più reti contro il Venezia (4 in 8 presenze)
  • 13 le partite giocate dal Milan a San Siro contro il Venezia in serie A: 8 le vittorie rossonere, 4 i pareggi, una sola affermazione dei lagunari
  • L’ultima gara tra Milan  e Venezia in serie A si è giocata il 14/10/2001 e si è conclusa sull’1-1 (reti di Shevchenko e Maniero)
  • Il risultato che si è verificato più volte (6) nella storia della partita è il 2-1 in favore del Milan