E’ il momento che tutta la città aspetta per un anno intero trattenendo il fiato e incrociando le dita: a Milano il derby si gioca dal lontano 1908 ed è storicamente uno scontro tra due mondi, l’incrocio di due diverse filosofie di vita, prima ancora che di calcio.

Il Milan arriva all’appuntamento con la stracittadina da prima in classifica, forte di 7 vittorie consecutive e di un ruolino di marcia che dice 31 punti in 11 partite, gli stessi del Napoli. I rossoneri hanno fin qui vinto tutte e 5 le partite giocate in casa, mantenendo per 3 volte la porta inviolata.

L’Inter è attualmente l’unica squadra che sembra tenere il passo della coppia di testa, ma insegue a distanza di 7 punti. I nerazzurri hanno il miglior attacco del campionato con 28 gol in 11 partite e sono reduci da 2 vittorie consecutive contro Empoli e Udinese senza gol subiti.

Scopriamo insieme le statistiche più interessanti del 175esimo Derby della Madonnina…

Le statistiche di Milan-Inter

  • Sono 174 i precedenti in serie A tra Milan e Inter: 52 le vittorie rossonere, 55 i pareggi e 67 le affermazioni nerazzurre

  • Su 87 sfide giocate in casa in serie A, il Milan ne ha vinte 28, a fronte di 25 pareggi e 34 vittorie dell’Inter

  • L’1-1 è il risultato più frequente tra Milan e Inter in casa dei rossoneri e si è verificato in 17 occasioni (7.11% del totale)

  • Il Milan ha vinto solo 1 degli ultimi 6 derby contro l’Inter in serie A

  • L’ultima volta che il Milan ha vinto entrambi i derby di campionato era la stagione 2010/11, quella dell’ultimo Scudetto 

  • La miglior vittoria del Milan in un derby di campionato è lo 0-6 dell’11/05/2001: sulla panchina rossonera sedeva allora Cesare Maldini

  • Il miglior marcatore della storia del derby di Milano è Andriy Shevchenko con 14 centri (di cui 8 in serie A); segue Meazza con 13 

  • Il calciatore più presente in assoluto nel derby della Madonnina è Paolo Maldini, con 56 apparizioni

  • Il gol più veloce segnato da un calciatore del Milan in un derby fu realizzato da José Altafini il 26 marzo 1961 dopo appena 25 secondi

  • Il gol più tardivo segnato da un calciatore del Milan in un derby fu invece segnato da Cristian Zapata il 15 aprile 2017 quando il cronometro segnava 96 minuti e 38 secondi

  • José Altafini è l’unico calciatore ad aver segnato 4 gol in un singolo derby il 27 marzo 1960

  • Zlatan Ibrahimovic ha segnato 8 reti nel derby di Milano in tutte le competizioni, 6 delle quali nelle 6 presenze con la maglia del Milan 

  • Tiémoué Bakayoko ha segnato il suo primo gol in maglia rossonera nel derby del 17 marzo 2019

  • Alessio Romagnoli ha segnato il suo primo gol in serie A con la maglia del Milan nel derby del 15 aprile 2017

  • Sono 6 i calciatori che hanno segnato nel derby con entrambe le maglie: Meazza, Ibrahimovic, Ronaldo, Baggio, Seedorf e Ganz

  • Il Milan si presenta al derby con una striscia di 7 vittorie consecutive 

  • I rossoneri hanno tenuto la porta inviolata in 5 delle ultime 7 partite di campionato giocate in casa 

  • In questo campionato, il Milan ha una media del 54,3% di possesso palla

  • Con la vittoria di Roma, il Milan è la terza squadra nella storia della serie A ad aver ottenuto 15 successi in trasferta in un singolo anno solare (dopo il Napoli nel 2017 con 18 e la Juventus nel 2018 con 15) 

  • Olivier Giroud ha segnato 4 dei 12 gol segnati dal Milan a San Siro in campionato 

  • Zlatan Ibrahimovic ha segnato in 3 degli ultimi 4 derby giocati tra Campionato e Coppa Italia 

  • In Champions League il Milan non ha mai perso nessuno dei 4 derby giocati, vincendone 2 e pareggiandone 2

  • Il Milan ha vinto per 2-1 anche l’unico derby giocato in Supercoppa Italiana giocato nel 2011 a Pechino