E alla fine la spunta ancora Leo Messi. Per l’argentino si tratta del settimo Pallone d’oro della sua carriera: un trionfo propiziato dalla vittoria estiva in Copa America, il primo con la maglia della sua amata Argentina. Messi precede sul podio il polacco Lewandowski e l’italiano Jorginho, campione d’Europa a livello di club con il Chelsea e anche con la nazionale italiana.

Tributo a Lewandowski

Messi esulta per la settima perla della sua collezione, ma la dedica è anche (e soprattutto) per Lewandowski, che ancora una volta ha visto sfumare la vittoria a pochi metri dal traguardo. Queste le sue parole:

E’ un onore per me aver lottato con Robert. Credo che meriti il Pallone d’Oro, l’anno scorso tutti concordavano sul fatto che il vincitore sarebbe stato lui. France Football dovrebbe riconoscerti tutti gli onori che meriti. Spero possa risarcirti

“Il trionfo più bello”

La vittoria di Messi arriva poco mesi dopo il trionfo dell’Argentina in Copa America, il primo storico trionfo della Pulce con la camiseta albiceleste:

Ho raggiunto il sogno che ho desiderato per anni, alla fine è arrivato questo trionfo che avrei voluto. La Copa America mi ha portato a vincere questo premio. Voglio condividere questo trofeo con i miei compagni della Nazionale. E’ il più speciale