Messi valletto di Mbappé? Sì, secondo Nicholas Anelka: ecco perché…

Non è Barcellona

Se a Barcellona tutto ruotava intorno a Messi, a Parigi la prima donna è Kylian Mbappé e per questo l’argentino dovrebbe mettersi al servizio del compagno, parola di Anelka:

Mbappè deve guidare l’attacco, perchè è il numero uno. Messi lo era al Barcellona, ma ora è lui che deve lavorare per Mbappè. Kylian è al club da cinque anni e Messi lo deve rispettare.

Pallone d’Oro

Come tutti, anche Mbappé sogna il Pallone d’Oro, ma difficilmente, secondo Anelk, riuscirà ad aggiudicarselo continuando a giocare in Ligue 1:

È un calciatore fenomenale in termini di velocità, non c’è nessuno meglio di lui al mondo. Se il PSG vuole avere la migliore squadra, deve fare qualsiasi cosa possibile per trattenerlo. Ma credo che nella testa di Kylian sia tutto molto chiaro. Vuole fare esperienze diverse e ha senso che sia così. Sogna il Pallone d’Oro e come fa a vincerlo se gioca nel sesto campionato europeo per coefficiente? Se giocasse in Inghilterra o in Spagna, lo avrebbe già vinto.