Impossibile cancellare con un colpo di spugna tutto quello che c’è stato tra Leo Messi e il Barcellona: sono in molti, tra tifosi e addetti ai lavori, a non aver accettato l’addio dell’argentino alla Catalogna. Tra questi anche il Presidente blaugrana Joan Laporta, che ha provato fino all’ultimo a trattenere il calciatore nonostante la drammatica situazione finanziaria del club. Queste le sue parole:

E’ molto strano vederlo con una maglia diversa da quella del Barcellona e non mi piace. Penso che entrambe le parti ci siano rimaste male quando ci ha lasciato. Ci è dispiaciuto molto. Con Leo non ho più parlato da allora



“Restare? Non era possibile”

Laporta rivive così i 20 anni di Messi al Barça, ringraziandolo per i successi ottenuti e non chiudendo le porte ad un possibile ritorno in futuro:

Abbiamo grande e profonda gratitudine, per noi lui sarà sempre un giocatore del Barca. Anche vendendo Griezmann e con la riduzione degli stipendi degli altri giocatori, Leo non sarebbe potuto restare. Ma è importante aver abbassato gli stipendi